Tu sei qui

Variante alla SS1 Aurelia bis

Commissario Matteo Castiglioni (curriculum vitae - pdf)

 

Viabilità di accesso all’Hub Portuale La Spezia 3° Lotto - 1° Stralcio A

L’intervento riguarda il completamento del primo dei tre stralci funzionali del 3° lotto relativo alla viabilità di accesso all’Hub portuale di La Spezia - Interconnessione tra i caselli della A-12 ed il porto di La Spezia, e si estende tra lo svincolo di “via del Forno” e lo svincolo di “Buonviaggio”. Tale intervento ha una lunghezza di 1800 m, oltre le rampe dei due svincoli. Ha origine dall’imbocco della galleria Castelletti del precedente Lotto II, che si innesta sullo svincolo “Via del Forno” e, dopo aver sovrappassato la valle del Torrente Dorgia con il viadotto “Via del Forno” ( 120 m), aggira il borgo di Felettino e prosegue con la galleria naturale “Pellizzarda” (927,54 m) sino allo svincolo “Buonviaggio”, per poi svilupparsi in parte lungo il viadotto “Buonviaggio” ( 250 m), per terminare in corrispondenza del portale d’attacco della galleria naturale “Felettino I” ( al km. 1+800), facente parte del successivo stralcio B. Lo stralcio A risulta funzionale con l’esecuzione degli svincoli di Via Del Forno e di Buonviaggio che riallacciano la variante alla viabilità.

 

Viabilità di accesso all’Hub Portuale La Spezia 3° Lotto - 2° Stralcio B

Il tracciato dell’asse principale del Completamento e Stralcio Funzionale B del 3° lotto della variante Aurelia ha origine all'imbocco della galleria Felettino I che si sviluppa per una lunghezza di 777,28 m subito dopo la quale si innesta il Viadotto S. Venerio I (L=100 m). Completano lo stralcio B le due rampe R e T dello svincolo S. Venerio. A valle dello studio dei fenomeni di instabilità del versante sottostante l’abitato di Carozzo che hanno determinato, già nel precedente appalto, l’interruzione dei lavori, sono stati individuati e progettati gli interventi di consolidamento del versante in frana. Essi consistono nella realizzazione di drenaggi a gravità in corrispondenza del piede del versante (proprio a tergo del paramento di monte della tratta in artificiale della galleria “Felettino I”) e del suo coronamento e in una batteria di pozzi drenanti nella zona centrale del versante.

 

Viabilità di accesso all’Hub Portuale La Spezia 3° Lotto - 3° Stralcio C

L’intervento è lo stralcio C ed è uno dei tre stralci funzionale della viabilità di accesso all’Hub portuale di La Spezia – 3 Lotto. Il progetto ha origine presso lo svincolo di San Venerio (escluso) che collega il quartiere della Pieve con la variante Aurelia, sviluppandosi poi con un susseguirsi di viadotti e gallerie (artificiali e naturali) fino al costruendo Svincolo di Melara che raccorda la Variante Aurelia con l’esistente bretella autostradale La Spezia ‐ Santo Stefano Magra. La tratta ha una lunghezza complessiva in asse di 1193 metri e risulta autonomamente funzionale attraverso l’esecuzione dei due suddetti svincoli che si riallacciano alla viabilità esistente. L’asse stradale di progetto è classificato come “Strada extraurbana secondaria” e la sezione tipo prevista è di categoria C1.

 

Viabilità di accesso all'hub portuale di Savona - Completamento tratto torrente Letimbro - Albisola

Il tracciato ha origine a Savona con uno svincolo lungo Corso Ricci in prossimità del torrente Letimbro a nord dell’autostrada (Svincolo Letimbro), e termina in corrispondenza dell’intersezione a raso con via Saettone, costituita da una rotatoria, nel territorio di Albisola Superiore (Svincolo Sansobbia). Lo sviluppo del tracciato prevede dapprima l’attraversamento del torrente con l’omonimo viadotto Letimbro, successivamente piega verso la costa sottopassando in galleria l’autostrada, per riemergere in corrispondenza dello svincolo Miramare di collegamento al Lungomare Matteotti. La tratta seguente è caratterizzata da due gallerie, la prima sostanzialmente parallela al lungomare Matteotti, fino a riemergere in un tratto di incisione valliva, per poi piegare verso l’entroterra. Nello sviluppo in sotterraneo si sottopassa nuovamente l’autostrada, volgendo in direzione del torrente Sansobbia a Nord di Albisola Superiore. Prima di raggiungere il torrente, il tracciato presenta una tratta in viadotto. Infine, in corrispondenza del torrente Sansobbia, il tracciato presenta una rotatoria di connessione alla viabilità sub urbana ed urbana.

 

Viabilità di accesso all'hub portuale di Savona - Tratto torrente Letimbro - casello autostradale

Il tracciato si sviluppa sul prolungamento della Variante della SS 1 Aurelia (Aurelia bis) oltre lo svincolo di C.so Ricci, denominato “Svincolo Letimbro”, fino a riallacciarsi più a sud a via Stalingrado, in corrispondenza del fascio binari della ferrovia Genova - Ventimiglia. La lunghezza complessiva è di circa 2940 m, di cui 2690 m si sviluppano in galleria (galleria “Madonna degli Angeli”). La finalità dell’intervento in progetto è quella di realizzare una variante all’attuale abitato con una carreggiata più sicura da un punto di vista della sua percorribilità e della incidentalità dovuta alla sua tortuosità. La realizzazione dell’opera consente inoltre di completare il sistema infrastrutturale, già in gran parte realizzato o in fase di realizzazione, di connessione tra i porti di Savona e di Vado Ligure ed il sistema autostradale.

 

Variante all'abitato di Imperia

L’intervento di variante all’abitato di Imperia si sviluppa complessivamente per circa 10 km in direzione ovest est. Il tracciato, in variante all’Aurelia, parte da ovest collegandosi, in Comune di Imperia, all’esistente SS 1 “Aurelia” in prossimità della foce del Torrente Prino e, dopo aver by‐passato verso nord l’intero abitato imperiese, termina ad est con l’intersezione Diano Marina, nel Comune di Diano Marina, collegandosi nuovamente alla SS 1 “Aurelia” in prossimità del cavalcaferrovia esistente. L’intervento prevede la realizzazione di 8 gallerie naturali, 5 ponti più uno in allargamento, 4 viadotti, 8 intersezioni in rotatoria e uno svincolo, oltre le opere minori. L’itinerario è classificato come strada extraurbana secondaria di tipo “C1” secondo il D.M. 5/11/2001 ad una corsia per senso di marcia.

 

Contatti

anas.SS1bis_LaSpezia1@postacert.stradeanas.it

anas.SS1bis_LaSpezia2@postacert.stradeanas.it

anas.SS1bis_LaSpezia3@postacert.stradeanas.it

anas.SS1bis_SavonaAlbisola@postacert.stradeanas.it

anas.SS1bis_Savonacasello@postacert.stradeanas.it

anas.SS1bis_Imperia@postacert.stradeanas.it