Tu sei qui

Avvocati, medici e CTP

Tra i fornitori e partner di Anas ci sono anche avvocati, medici e altri professionisti che ci supportano nella tutela degli interessi dell’azienda o che sono chiamati a redigere perizie medico-legali di parte ed altri pareri per l’assistenza nelle controversie.

L’iscrizione a questi elenchi di fiduciari per incarichi esclusi dall’applicazione del codice appalti avviene attraverso il portale Anas.4clegal.com o procedura dedicata.

 

L'elenco degli avvocati

Dal 2016 abbiamo avviato una fase sperimentale per la creazione del nuovo elenco degli avvocati sulla base delle esperienze maturate nel precedente quinquennio. L’obiettivo è di creare un albo fortemente radicato sul territorio, con una maggiore selezione dei professionisti attraverso una più ampia gamma di specializzazioni rispondenti alle nostre effettive esigenze e con la disponibilità di una banca dati degli avvocati che ci permette, inoltre, di adempiere agli obblighi di pubblicità e trasparenza.

Sulla nuova piattaforma anas.4clegal.com abbiamo riorganizzato progressivamente l’elenco procedendo con graduali aperture delle iscrizioni nelle varie Regioni, con la dovuta pubblicità sul nostro sito e con opportune informative al Consiglio Nazionale Forense ed agli Ordini degli Avvocati compenti per territorio.

A dicembre 2016 è stata quindi definita la completa revisione dell’Albo degli avvocati fiduciari.

A seguito di questa fase sperimentale, abbiamo provveduto a una riapertura dei termini dedicata ai professionisti che intendano iscriversi per le varie tipologie del contenzioso. In particolare, nel mese di aprile 2017 sono state riaperte le iscrizioni per contenzioso penale. Dal 27 settembre al 27 ottobre 2017, sempre attraverso la piattaforma anas.4clegal.com, sono state riaperte le iscrizioni su tutto il territorio nazionale, per tutte le tipologie di contenzioso ad esclusione di contenzioso penale. Le iscrizioni sono state nuovamente riaperte dal 25 settembre al 25 ottobre 2018 per tutti gli avvocati tranne i penalisti, per cui è aperta una finestra ad hoc dal 19 novembre al 19 dicembre 2018.

L’istituzione del nuovo elenco è stata la fase indispensabile per consentirci di sviluppare in piena autonomia, sempre attraverso la piattaforma 4clegal, i processi di selezione e gestione delle procedure competitive (Beauty Contest) per la scelta del difensore/i esterni di Anas in relazione a singoli incarichi e/o a “blocchi” di incarichi.

Il “Disciplinare per il conferimento degli incarichi di difesa legale agli Avvocati del libero foro”, che costituisce uno dei documenti da sottoscrivere al momento della richiesta di ammissione all’albo, consente agli avvocati di conoscere preventivamente i criteri di assegnazione nello spirito di piena trasparenza dell’attività di gestione.

Per richieste o informazioni: elencoliberoforo@stradeanas.it. Numero verde 800.960.316 per assistenza e informazioni circa l'utilizzo della Piattaforma anas.4clegal.com (disponibile dal lunedì al venerdì dalle ore 9:30 alle ore 12:30 e dalle ore 15:00 alle ore 18:00, festivi esclusi) e contatto e-mail support.ANAS@4clegal.com.

N.B. I curricula degli avvocati vengono pubblicati nella sezione Società Trasparente, in ottemperanza alle vigenti normative in maniera di trasparenza. Qualora il professionista ritenga che nel proprio curriculum siano presenti dati sensibili, potrà procedere alla sostituzione dello stesso accedendo alla propria area riservata.

 

Consulenti Tecnici di Parte - medici

Per il contenzioso da responsabilità civile e giuslavoristico, ci avvaliamo di medici iscritti all’Albo dei Medici Chirurghi, con specializzazione in Medicina Legale, Ortopedia e Traumatologia, Cardiologia e Neurologia, a cui affidare incarichi per la redazione di perizie medico-legali di parte e per l’assistenza alle operazioni peritali disposte dal Tribunale in tutti i giudizi di risarcimento danni.

Per tale ragione nel 2015 abbiamo avviato l’iscrizione dei suddetti professionisti in un elenco con suddivisione territoriale.

In considerazione della scarsa numerosità dei casi in cui Anas deve provvedere alla nomina di un proprio consulente di parte, della scarsità delle richieste pervenute e della poca capillarità territoriale delle stesse, non avendo ricevuto domande di iscrizione sin dal all’ultimo semestre 2016, abbiamo ritenuto opportuno inserire sul nostro sito un avviso in cui si dava atto della sospensione del processo di iscrizione, verificando se fosse possibile procedere con soluzioni alternative e meno onerose, quale quella di una gestione di un albo telematico.

Per tali ragioni abbiamo valutato più efficiente avvalerci dei professionisti già iscritti nell’elenco della nostra compagnia assicurativa, in cui sono stati inseriti anche i professionisti che avevano presentato domanda in base all’avviso pubblicato.

Gli incarichi conferiti sono consultabili sul link: https://trasparenza.stradeanas.it/trasparenza/articolo15bis