Tu sei qui

Viabilità e previsioni meteo

Venerdì, 1 Novembre, 2019

Viabilità e previsioni meteo

Immagine di un operatore Anas mentre programma un pannello a messaggio variabile

Viabilità e meteo, tutte le informazioni utili sono disponibili su questa pagina. In particolare pubblichiamo:

  • gli avvisi di condizioni meteo avverse più rilevanti e che possano influire sulla transitabilità delle rete stradale e autostradale;
  • la tabella con le chiusure dei valichi alpini e le chiusure programmate per la stagione invernale. Aggiornamenti sulle chiusure non programmate sono invece consultabili tramite la pagina VAI o sull'APP dedicata;
  • il collegamento alla pagina del Piano neve Anas, in cui è riportato l'elenco dei tratti soggetti a obbligo di catene a bordo o utilizzo di pneumatici invernali da neve sulle strade gestite da Anas;
  • il link alla sezione dedicata alle radio partner per conoscere i collegamenti sugli aggiornamenti del traffico on air.

AVVISO DI CONDIZIONI METEREOLOGICHE AVVERSE

Icona meteo

 

Anas riceve regolarmente le informazioni e i bollettini meteorologici del Dipartimento della Protezione Civile. In questo spazio diffondiamo gli avvisi di condizioni meteo avverse più rilevanti e che possano influire sulla transitabilità delle rete stradale e autostradale.

 

Avviso del 5 aprile

Dalla tarda serata di lunedì 5 aprile 2021, e per le successive 18-24 ore, si prevedono venti da forti a burrasca, con raffiche di burrasca forte, dai quadranti settentrionali, sulla Provincia autonoma di Bolzano, in estensione a Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Marche, Umbria e Toscana.

Inoltre dalla mattinata di martedì 6 aprile 2021, e per le successive 18-24 ore, si prevedono venti da forti a burrasca, con raffiche di burrasca forte, dai quadranti occidentali, su Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Puglia e, per le successive 24-30 ore, sulla Calabria.

 

Regione Informazioni
Lombardia
Chiuso al traffico per la stagione invernale il Passo dello Spluga, lungo la strada statale 36 “del lago di Como e dello Spluga”, in provincia di Sondrio. La chiusura è attiva lungo l’ultimo tratto montano tra Montespluga (km 147) e il confine di Stato con la Svizzera (km 149,519). Inoltre, resterà chiuso al traffico nella fascia oraria compresa tra le ore 18:00 e le ore 8:00 del giorno successivo il tratto tra Teggiate (km 140,625) e Montespluga (km 147), ad esclusione del periodo compreso tra il 23 dicembre e il 10 gennaio 2021 durante il quale la chiusura, lungo lo stesso tratto, sarà limitata dalla mezzanotte alle 8:00 del giorno successivo.
Piemonte
In accordo con il Gestore della rete stradale francese, programmata la regolamentazione della viabilità per i mezzi con massa superiore alle 26 tonnellate e per i veicoli con rimorchio o semirimorchio lungo la strada statale 24 “del Monginevro”, in provincia di Torino. Sono esclusi dal provvedimento i veicoli delle Forze dell’Ordine e i mezzi di soccorso. Il divieto di transito nel tratto compreso tra il km 89,400 (Cesana – innesto ex SS23) e il km 96,460 (Claviere-confine di Stato), è attivo secondo il calendario indicato a questo link: clicca qui 
Durante il periodo invernale, inoltre, in caso di neve o di condizioni meteorologiche avverse, nel tratto Cesana – Claviere potrà essere istituito il divieto di transito a particolari categorie di veicoli o a tutti i veicoli.
Piemonte
Chiuso dall’Autorità stradale francese, per la stagione invernale, il proseguimento in Francia della statale 25 “del Moncenisio”. La statale del Moncenisio, in provincia di Torino, è regolarmente percorribile fino al confine di Stato.
Valle d'Aosta
Chiuso per la stagione invernale il Colle del Gran San Bernardo, sulla strada statale 27 “del Gran San Bernardo”, a circa 2.400 metri di quota sul livello del mare. Il provvedimento interessa i 7,5 chilometri di strada tra Cerisey, nel comune di Saint-Rhémy-en-Bosses, e il confine di Stato. Il gestore svizzero ha provveduto contestualmente alla chiusura al transito del versante elvetico. 
Chiuso per la stagione invernale anche il Colle del Piccolo San Bernardo, sulla strada statale 26 “della Valle d’Aosta”, a circa 2.200 metri di quota sul livello del mare. Il provvedimento riguarda il tratto compreso tra Pont Serrand, nel comune di La Thuile (km 146,500), e il confine di Stato con la Francia (km 156,345). Il gestore della viabilità d’oltralpe ha provveduto contestualmente alla chiusura al transito del versante francese.

 

Ricordiamo che è in vigore l'obbligo di catene a bordo o utilizzo di pneumatici invernali da neve lungo i tratti della rete stradale e autostradale gestita da Anas, maggiormente esposti al rischio di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio durante la stagione invernale.

Al seguente link è disponibile l’elenco dei tratti stradali Anas soggetti all’obbligo: piano neve Anas 2020-2021

 

Nella pagina dedicata alle radio partner scopri gli orari dei collegamenti sugli aggiornamenti del traffico on air.