Tu sei qui

TLC e servizi tecnologici

L’evoluzione tecnologica applicata alla nostra rete stradale nazionale comporta la gestione di attività legate alle reti di telecomunicazioni, ai sistemi ITS (Intelligent Transport System) e in generale ai servizi tecnologici che possano costituire valore aggiunto per un’efficiente gestione della domanda di mobilità e sicurezza.

Anas è pronta a rispondere alle esigenze dei clienti con un approccio innovativo, ponendosi sul mercato come nuovo player nella realizzazione e gestione dei sistemi a supporto della tecnologia avanzata applicata alla strada.

In questo senso, ad esempio, è stato realizzato il nuovo modello di convenzione relativo all’installazione di reti di comunicazioni elettroniche ad alta velocità in fibra ottica. Questo modello è conforme alla nuova normativa di settore, anche per quanto riguarda l’efficientamento e la velocizzazione dei tempi di rilascio delle autorizzazioni, e viene sottoposto alla firma  degli operatori titolari di licenza per la fornitura di reti di telecomunicazioni aperte al pubblico.

Importante novità contenuta nel testo della convenzione è la possibilità che Anas stessa realizzi le infrastrutture di rete mettendo, quindi, a disposizione il proprio know how per ridurre il “digital divide”, conformemente al Piano Strategico per la diffusione della Banda Ultralarga messo a punto dal Governo per consentire la diffusione dell’accesso ai servizi “internet based ad alta velocità” in tutta Italia grazie alla capillarità della rete stradale gestita.

I servizi erogabili da Anas ai clienti business e agli Enti Locali possono comprendere la fornitura e gestione di una vasta gamma di sistemi tecnologici, quali, ad esempio, le diverse applicazioni che si potrebbero sviluppare attraverso gli “Intelligent Transport Systems” per il monitoraggio e controllo del traffico, dei trasporti eccezionali e delle merci pericolose.

Nuovo modello di convenzione, modulistica e listino gestione tecnica e amministrativa

Come fare e dove rivolgersi 

Per la sottoscrizione della nuova convenzione e per informazioni/proposte relative a servizi tecnologici è necessario contattare:

Anas S.p.A.
Direzione Commerciale – Impianti e Servizi Tecnologici
Via Pianciani, 16
00185 Roma
ist@stradeanas.it

 

Nel caso di gare istituite da operatori o enti terzi, Anas ricerca di volta in volta potenziali partner in ATI (o altre modalità) che possano complementare al meglio le competenze e l’esperienza dell’azienda al fine di massimizzare la probabilità di successo nella partecipazione a tali gare.

Eventuali partner interessati a formare ATI (o altre modalità) con Anas possono manifestare il loro interesse mediante email a BD@stradeanas.it, inviando le proprie esperienze/competenze e la propria value proposition, nonché il proprio valore aggiunto nel formare un ATI con Anas per la specifica gara. Le manifestazioni di interesse, al fine di poter essere considerate, dovranno pervenire entro 30 gg dalla scadenza della gara (ovvero altro termine specificato).

 

Per altro tipo di assistenza i clienti possono contattare il Servizio Clienti tramite il numero verde 800 841 148 o via e-mail agli indirizzi servizioclienti@stradeanas.itservizioclienti@postacert.stradeanas.it.

Il Servizio Clienti - Direzione Generale, via Monzambano 10, Roma – è aperto al pubblico dal lunedì al giovedì dalle ore 9:30 alle 12:30 e dalle ore 15:00 alle ore 17:00, il venerdì dalle ore 9:30 alle 12:30.