Tu sei qui

Ponti che sovrappassano la rete Anas

Ponti che sovrappassano la rete Anas

Immagine di un cavalcavia

Anas, censimento e ispezioni dei cavalcavia sulla rete stradale

(pagina in continuo aggiornamento)

Il censimento finalizzato a reperire e archiviare la documentazione ufficiale di proprietà di tutti i ponti e viadotti che sovrappassano la rete stradale e autostradale Anas viene costantemente aggiornato.

L’articolo 49 del Decreto Legge 16 luglio 2020, n. 76 (c.d. decreto semplificazioni) convertito dalla Legge 120 dell’11 settembre 2020 – ha introdotto nuove disposizioni che disciplinano la titolarità, in caso di attraversamento a livelli sfalsati, tra due strade appartenenti a enti diversi.

Anas, attraverso le proprie strutture territoriali, ha quindi avviato le attività per assicurare il rispetto delle nuove disposizioni anche mediante la stipula di convenzioni.

Indipendentemente dalla proprietà dei cavalcavia, Anas ha inoltre inserito le opere sovrappassanti la rete in gestione nel programma di ispezione trimestrale dei ponti ed ha confermato l’impegno a porre in essere ogni azione necessaria a garantire la sicurezza per gli utenti che circolano sulla propria rete.

Al seguente link è possibile scaricare la tabella riassuntiva indicante il numero di sovrappassi e i relativi enti responsabili della manutenzione.

- download excel

Al seguente link è disponibile l’elenco completo dei sovrappassi con le informazioni di dettaglio.

- download excel

Legenda tabella

  • La voce "NOME_OPERA" indica l'opera che sovrappassa la rete Anas;
  • La voce “COD_STRA” indica la strada Anas sovrappassata; 
  • La voce “PROG_INI” indica la Progressiva chilometrica Iniziale (in metri) del cavalcavia sovrappassante la rete Anas.