Tu sei qui

Sardegna, Anas: per consentire la fase finale dei lavori di ripristino definitivo, da martedì 10 ottobre chiusa al traffico la strada statale 554 “Cagliaritana”, tra gli svincoli di Gannì e Santu Lianu

Sardegna, Cagliari,

Sardegna, Anas: per consentire la fase finale dei lavori di ripristino definitivo, da martedì 10 ottobre chiusa al traffico la strada statale 554 “Cagliaritana”, tra gli svincoli di Gannì e Santu Lianu

Il provvedimento, già programmato, sarà in vigore tra il km 18,200 e il km 24,500, fino al completamento delle lavorazioni

Anas comunica che dalle ore 10,00 di martedì 10 ottobre 2017, sarà chiusa al traffico in entrambe le direzioni la strada statale 554 “Cagliaritana”, tra gli svincoli di Gannì (km 18,200) e Santu Lianu (km 24,500), nei territori comunali di Maracalagonis, Quartucciu e Quartu S. Elena, all’interno della Città Metropolitana di Cagliari.

Nel rispetto dei programmi e come già preannunciato e più volte confermato da Anas, il provvedimento riguarda la fase finale del ripristino definitivo del tratto interessato dal fenomeno franoso al km 21,000, che non può essere eseguito in presenza di traffico.

Nel dettaglio, rimarrà chiuso al traffico il tratto compreso tra gli svincoli di Gannì e Santu Lianu, mediante la chiusura di entrambe le carreggiate.

Contestualmente rimarranno chiusi gli innesti alla rotatoria ‘Santu Lianu’ delle rampe da e per Cagliari nonché degli innesti da e per le rampe di svincolo lungo la ex strada statale 125 in località Gannì.

I veicoli potranno percorrere la seguente viabilità alternativa:

 

Ø  per chi viaggia sulla SP 17 in direzione Villasimius-Cagliari: allo svincolo di Terra Mala proseguire lungo la SP 17 direzione Quartu – Margine Rosso senza imboccare la SS 554;

Ø  per chi viaggia sulla SS 554 (ex SS 125) in direzione Cagliari-Burcei: transito sulla SS 125 fino al km 51 presso lo svincolo con la SS 125 Var da cui potranno essere raggiunte tutte le direzioni;

Ø  per chi viaggia sulla SS 125 Var in direzione Muravera-Cagliari: transito sulla SS 554 direzione Terra Mala, rientro sulla SP 17 da percorrere fino a Quartu – Margine Rosso, da cui potranno essere raggiunte tutte le direzioni.

I lavori erano stati sospesi il dal 30 giugno 2017 per consentire la riapertura al traffico della statale durante il periodo estivo, per poi essere ripresi dal 18 settembre 2017. L’intervento riguarda il ripristino definitivo del corpo stradale interessato dalla frana, e consistono nella realizzazione di un’opera di sostegno al piede del rilevato e di un sistema di drenaggio profondo.

Il provvedimento sarà in vigore fino alla fine dei lavori, previsti per la seconda metà di novembre 2017, consentendo la riapertura totale di entrambe le carreggiate.

Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione `VAI Anas Plus`, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti "Pronto Anas" è raggiungibile chiamando il numero verde, gratuito, 800 841 148.